BONUS GAS / LUCE

Possono accedere al bonus gas (per la fornitura nell'abitazione di residenza) i clienti domestici con indicatore ISEE non superiore a 7.500,00 euro, nonché le famiglie numerose (4 o piu figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000,00. Questi parametri economici sono gli stessi che permettono ai clienti domestici di accedere anche al bonus elettrico per disagio economico.
Il bonus gas puo' essere richiesto anche da coloro che, in presenza dei requisiti ISEE e di residenza indicati, utilizzano impianti di riscaldamento condominiali, ovviamente a gas naturale.
E possibile presentare domanda alle ditte interessate per ottenere i due bonus da parte dall'intestatario dei contratti presentandosi presso i Servizi Sociali del Comune dove e disponibile il CAF ACLI che, previo appuntamento con l’ufficio amministrativo, predispone gratuitamente la pratica.

Sara necessari portare la seguente documentazione:
- attestazione ISEE inferiore o uguale a € 7.500,00 (se gia posseduta); 
- carta d'identita dell'intestatario;
- carta d'identita dell'eventuale delegato;
- ultima fattura GAS;
- ultima fattura ENEL;
- redditi anno precedente;

Il diritto al bonus ha una validita di 12 mesi. Al termine di tale periodo, per ottenere l'eventuale rinnovo, il consumatore deve presentare una domanda accompagnata da una certificazione ISEE aggiornata, che attesti il permanere delle condizioni di disagio economico.
Per tutti i clienti che hanno sottoscritto direttamente un contratto per la fornitura di gas naturale, il bonus riconosciuto come una componente in deduzione nelle bollette; per i clienti che, invece, usufruiscono di impianti centralizzati di riscaldamento e non hanno un contratto diretto di fornitura, il bonus sara riconosciuto attraverso un bonifico intestato al beneficiario.


A chi rivolgersi:

Personale Amministrativo (Maria Burro) - 045.6608070
torna all'inizio del contenuto