CONTRIBUTI A EX EMIGRATI

Il Comune, come previsto dalla Legge regionale, puo concedere contributi a favore di cittadini "veneti" (o di origine veneta, fino alla 3^ generazione) che dall'Estero rientrino definitivamente nel Veneto.
I contributi previsti sono i seguenti:

  • contributo per spese di viaggio: rimborsabile fino al 100%;
  • contributo per spese di trasporto degli oggetti personali, fino ad un massimo del 50% della spesa documentata;
  • contributo del 100% della spesa per il trasporto della salma di cittadini di origine veneta deceduti all'estero;
  • contributo fino ad un massimo del 50% degli importi dovuti ai componenti enti assistenziali;
  • contributi per oneri di prima sistemazione (rimborsabili spese allacciamento utenze e spese di affitto fino a 6 mesi dalla data di rientro).

Requisiti:

Per accedere al servizio il richiedente deve possedere i seguenti requisiti:

A. essere cittadino italiano emigrato, nato nel Veneto (o coniuge superstite o discendente di cittadino veneto fino alla terza generazione) o che ha avuto residenza in Veneto per almeno 3 anni prima di emigrare;
B. aver maturato un periodo di permanenza all'estero di almeno 5 anni consecutivi;
C. essere rientrati in Veneto da non piu di 2 anni.

Documentazione da presentare:
 

  • La domanda di richiesta dei benefici in carta semplice dovra contenere i seguenti allegati:

  • documenti comprovanti la spesa di viaggio (biglietto ferroviario o aereo) comprese anche le spese del nucleo familiare che viaggia assieme all'avente diritto;

  • documenti comprovanti la spesa per il trasporto delle masserizie ed elenco delle masserizie;

  • documenti comprovanti le spese sostenute (affitto, utenze, ecc.);

  • dichiarazione del Consolato o autocertificazione di "rientro-definitivo";

  • dichiarazione ISEE aggiornata (servizio Patronato Acli in convenzione presso Uff. Servizi sociali);



A chi rivolgersi:

Personale Amministrativo (Benvenuto Brizzolari) - 045.6608070
torna all'inizio del contenuto